Export: la sicurezza dei lavoratori all'estero non è inclusa nel voucher

I Rischi dell’Export

E’ sempre maggiore il numero di PMI che si lanciano in nuovi mercati ove farsi conoscere e apprezzare, anche in altri continenti.

Ma, a causa dell’instabile situazione che colpisce molti Paesi, che sono potenziali mercati, numerose imprese rinunciano ad avviare nuovi business, perdendo possibilità di espansione e guadagno. 

Altre, invece, scelgono di recarsi in luoghi difficili senza essere adeguatamente preparate per prevenire e fronteggiare i rischi, mettendo a repentaglio la vita del personale e compromettendo il futuro dell’impresa stessa. Così facendo, oltre a venir meno il lato etico e la reputazione, si corre il rischio di avere ripercussioni dal punto di vista giuridico: i D. Lgs 81/08 e 231/01 sanciscono che l’azienda è responsabile penalmente del lavoratore sul luogo di lavoro, che esso sia in sede o fuori sede. Dunque, anche all'estero.

I Voucher per l’Internazionalizzazione

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha stanziato, sotto forma di voucher, contributi a fondo perduto destinati alle PMI che intendono affacciarsi in nuovi mercati, supportati da consulenti, i Temporary Export Managers, pronti a guidare le imprese italiane in questa nuova avventura chiamata internazionalizzazione.

Consulenza sui mercati, sviluppo della rete di vendita, affiancamento per incontri con i potenziali clienti, tanto per citare alcuni dei vantaggi offerti dal voucher.

Ma, nessuno parla della Sicurezza dei Lavoratori che si recheranno all'estero. 

La Security è una necessità primaria, specialmente all'estero

Per le ragioni sopra citate, le aziende devono affidarsi alla capacità, esperienza e competenza di Esperti della Security, in grado di offrire loro, per le trasferte all'estero:

  •  Adeguata formazione in materia di Sensibilizzazione alla Sicurezza e Gestione dei Rischi sia per i viaggiatori che per il Management
  • Analisi dei Rischi del luogo di destinazione
  • Adeguata Protezione del Personale, qualora la situazione del luogo lo richiedesse
  • Assistenza nella Gestione delle Emergenze all'estero e eventuali Piani di Evacuazione

Chiaramente sempre nel rispetto della Legge, sia italiana sia del Paese di destinazione.

Per concludere, Il Travel Security Expert è un ottimo alleato del Temporary Export Manager nella consulenza sull'internazionalizzazione. Il fine è comune: offrire alle aziende tutti gli strumenti per avviare un’attività di export che sia proficua e soddisfacente. E, ovviamente, sicura.

Giulia Carta


Pyramid Temi Group: Independent and Innovative Fastest Growing Companies in Europe

Pyramid Temi Group are one of the FT1000 companies listed at 294 with a growth of 422%. To gain entry, the FT measured specific criteria relating to innovation, independence and primary organic revenue growth.

The innovative approach taken by Pyramid Temi Group is a simple back to basics of personalized service, face to face, one to one communication, always having direct communication access to our senior management team. We still take lunch, sometimes with our customers and occasionally look at the wine menu too.

Fast growing and organic can comes across as a bit of a paradigm when running and growing a business. Being fast growing, while maintaining independence and innovation is a challenge all organic revenue companies face.

The secret to Pyramid Temi Group growth success is an ‘accelerated organics’ approach. As customer demand and customer base accelerates, a global network of established, pre-qualified and quality assured delivery providers kick in at strategic hub locations. Direct communication, quality assurance and customer relations are always maintained within a core leadership, admin and management base in Italy, where the foot can be pressed or eased off the accelerator as required. The company is always moving forward an an organic speed of acceleration.

Organic acceleration also translates into a win-win for the company and customer as the typical running costs of an international company with vast offices and payrolls is not there to be passed on to the customer> At the same time internal company decisions, communications, empowerment, delegation of authority, flexing and being always attentive to customers needs - equates to net revenue profit rather than gross revenue turnover.

For more information on the FT1000 list please follow link https://ig.ft.com/ft-1000/


Come implementare e strutturare un programma di Travel Risk aziendale

Come implementare e strutturare un programma di Travel Risk aziendale: ad ASIS Europe 2017, S News intervista il nostro CEO Roger Warwick, e il nostro Quality Assurance & Risk Assessment Executive Andy Williams.

Intervista a Roger Warwick: https://www.youtube.com/watch?v=C0wgSiYAVkg

Intervista a Andy Williams: https://www.youtube.com/watch?v=GzNqdipXoxo